Perché giocare a poker, bridge o scacchi può renderti un investitore migliore!

Posted by Maurizio Shark on Thu 08 November 2018

Quando giochi a carte, c'è sempre troppo da considerare. Non c'è abbastanza tempo nel corso della propria vita, né possibilità di valutare in modo sufficiente la maggior parte delle decisioni. Lo stesso vale per un gestore di fondi che deve affrontare una questione se investire o meno in una persona, in un'idea o in una società. Ma devi rilassarti, prendere decisioni informate e goderti il viaggio sia che tu vinca o perda. Dopotutto, è solo un gioco.

I giochi di carte richiedono ai giocatori di fornire soluzioni a problemi combinatori difficili.

(Photo by Markus Spiske on Unsplash)

In qualità di fund manager, c'è sempre troppo da considerare. Bilancio, retribuzione dei dipendenti, tassi di interesse, fluttuazioni del mercato, velocità dei processi, gerarchie, incognite conosciute, incognite sconosciute, imprevisti - cosa deve fare un gestore di fondi? L'unica soluzione è sviluppare l'euristica per risolvere questi problemi nel miglior modo possibile, e conoscersi quanto basta per imparare dai propri errori. I giochi di carte aiutano a costruire queste euristiche in un ambiente a basso stress.

I giochi di carte particolari esercitano abilità particolari:

  • Il poker aiuta la negoziazione e la valutazione degli avversari;

  • Il blackjack sottolinea la capacità di prevedere in base a ciò che è stato visto e di tenere conto di come cambia la marea;

  • Il Bridge sviluppa il lavoro di squadra;

  • Il Gin si basa sulle stesse abilità del Poker e del Blackjack, ma sostituisce la complessità delle scommesse con la complessità della disposizione delle carte e del trading

Questi giochi sono tutti fantastici, ma sono primitivi rispetto a quelli forniti da Dominion, Magic e altri giochi più recenti. Le situazioni sono più varie, colorate e astratte, proprio come gli strumenti finanziari e le iniziative di investimento che i gestori di fondi presentano oggi rispetto al passato.

L'unica cosa che trattiene questi giochi dalla preminenza nel mondo degli investimenti è la tradizione. I gestori di fondi si sentono più a loro agio puntando su picche numerate che su draghi e planeswalker, il che è triste perché non hanno idea di quanto si stiano limitando in termini di divertimento e espansione creativa / competente.

Vogliamo sottolineare che il Poker potrebbe essere ancora la migliore preparazione per un gestore di fondi, semplicemente perché è il gioco con le puntate più alte in cui il miglior giocatore può avere un vantaggio enorme. Perdere una barca di denaro tende ad imprimere forti lezioni strategiche e aiuterà a insegnare a un giocatore importanti lezioni sulla gestione del denaro e sulla stabilità dell'umore.

Con il poker ci sono fattori sconosciuti, come le carte degli avversari, che aggiungono un elemento di fortuna e incertezza, che è più come investire nelle azioni delle società. Con gli scacchi, invece, il caso non influisce sul tuo processo decisionale.

Per testare le tue capacità di giocatore, puoi provare ad iniziare giocando a poker online gratis, senza quindi dover investire soldi e pagare senza sapere se possa piacere o no.

Il poker ti insegnerà le probabilità, la gestione del denaro, la psicologia umana e il tuo temperamento. Una lezione importante per gli investitori è massimizzare i tuoi investimenti vincenti.

Joel Greenblatt, George Soros, Warren Buffett e Charlie Munger erano tutti esperti nel ponderare pesantemente i loro migliori investimenti perché potevano distinguere le buone opportunità.

Sapevano l'importanza di essere pagati bene per trovare la rara opportunità.

Per metterti alla prova, inizia a testare le tue capacità a casa, semplicemente provando il poker online ma ricordati di giocare solo su casinò che siano in possesso della regolare licenza Aams, obbligatoria per Legge e che ti assicura un gioco corretto.